Hamilton Gardens
Host,  IN VIAGGIO,  Oceania

BENVENUTI NEL MIO POSTO SPECIALE AD HAMILTON – NUOVA ZELANDA

Gli Hamilton Gardens raccontati da Katherine

Le piccole città e le città di provincia della Nuova Zelanda sono spesso trascurate dai turisti per le città più grandi e alla moda o per i luoghi con panorami incredibili, di cui in Nuova Zelanda c’è solo l’imbarazzo della scelta!

Hamilton è la mia città e si trova ad un’ora e mezza a sud dall’aeroporto di Auckland, dove arrivano molti visitatori internazionali.

I turisti si dirigono preferibilmente verso la Baia delle Isole a nord, o a sud verso Hobbiton (vicino a Matamata), il Coromandel con le sue splendide spiagge, Rotorua con i suoi geyser, i laghi, il paese delle meraviglie termali e le esperienze culturali.

Ti consiglio di prenderti del tempo per una sosta ad Hamilton per visitare i giardini: The Hamilton Gardens ( www.hamiltongardens.co.nz ).

Katherine

Quando viaggio adoro andare a vedere i giardini, quindi se anche per te è lo stesso, ti consiglio assolutamente di non perdere gli Hamilton Gardens.

Questi giardini sono davvero spettacolari, sono riconosciuti a livello internazionale e pluripremiati.

Ciascuno dei venti giardini ha un tema specifico. I miei preferiti sono il Chinese Scholars ‘Garden, l’Indian Char Bagh Garden, il Japanese Garden of Contemplation e il Sustainable Backyard.

Il giardino ha anche il più incredibile parco giochi per bambini costruito all’interno di un giardino fantasioso.

Ogni giardino è sorprendente, sia per stile che per tema, con la capacità di trasportarti dall’altra parte del mondo, che rende veramente difficile scegliere quale potrebbe essere il tuo preferito.

L’ingresso è gratuito, ma le donazioni sono ben accette. Sia all’ingresso che all’uscita ci sono dei dispositivi per raccogliere le donazioni effettuate con carta di credito.

Inoltre è possibile richiedere una visita guidata, che ti racconta la storia e lo sviluppo dei giardini e descrive le piante locali, di cui potresti non aver mai sentito parlare prima.

È uno dei miei posti preferiti da visitare tutto l’anno, poiché ogni stagione sembra così diversa con i colori e i fiori che cambiano.

Se hai ancora un po’ di tempo a disposizione, ti consiglio una facile passeggiata seguendo il percorso del fiume, che si raggiunge dal parcheggio principale a sud dei giardini. Questo percorso ti porta lungo il fiume Waikato, dove camminerai sotto il bellissimo cespuglio nativo della Nuova Zelanda e vedrai alcuni splendidi panorami sulla città e sulla campagna circostante.

Se invece ti dirigi a nord lungo il fiume, camminerai attraverso i roseti e i prati più tradizionali. Il sentiero costeggia le rive del fiume.

Prima di tornare alla macchina, qui mi piace prendermi una golosa pausa all’Hayes Common Café, che propone una selezione di ottimo cibo. Ma anche nei giardini c’è un ottimo Café.

Se vuoi, puoi proseguire sempre a nord lungo il sentiero per ammirare i ponti, i panorami e le caratteristiche case lungo il fiume.

A febbraio di ogni anno, festeggiamo l’Hamilton Gardens Art festival ( www.hgaf.co.nz ). Due settimane di spettacoli, commedie, opera, concerti di musica classica e rock, opere teatrali, artisti di strada. Gli spettacoli si svolgono nei giardini sotto i miti cieli estivi con persone che fanno picnic e si godono l’atmosfera e l’intrattenimento.

Visitare i giardini e la passeggiata lungo il fiume è una delle cose che preferisco fare con i visitatori. Molti neozelandesi passano da Hamilton per arrivare ad Auckland o altrove, quindi è bello mostrare alla gente che qui c’è qualcosa di veramente speciale.

Nessuno è mai rimasto deluso da quello che ho mostrato loro. Anzi, al contrario. Ricevo solo apprezzamenti per quanto sono belli i giardini!

Spero che un giorno non troppo lontano i nostri amici e visitatori internazionali tornino in Nuova Zelanda, in modo da poter mostrare ancora una volta il nostro bellissimo paese.

Kia pai te noho me te ahuru / Stai bene e stai al sicuro.

Katherine xx

Katherine, l’autrice di questo articolo, è una dinamica over50 appassionata di viaggi e specialista del bagaglio leggero.

Nel suo blog www.the5kilotraveller.com racconta i suoi viaggi in solitaria con uno zaino da 5 kg!

Lasciati ispirare dalle sue avventure e dai suoi consigli, adatti per noi viaggiatori di mezza età.

La trovi anche su Instagram: @the5kilotraveller


Dove si trova la Nuova Zelanda?

Nuova Zelanda nel mondo. New Zealand

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *